Sono tornato. Ritorno al calcio.

Ricordo perfettamente quando decisi di dire basta. Era un sabato pomeriggio, pioveva ed io, all’ultimo secondo venni schierato titolare a causa dell’assenza improvvisa di un compagno. Quinto di centrocampo in un 352 ovvero difendere ed attaccare, attaccare e difendere, un ruolo di merda che i miei 21 anni non avevano più voglia di accettare. Basta […]