L’arte della scrittura.

Sono un egocentrico. Sono un egocentrico ed anche un po’ frustrato. Perche dico ciò? Semplice perché scrivo e, come tutte le arti, adoro follemente essere letto, adoro prendermi gli applausi e scatenare polemiche. Un pensiero scritto bene, per carità, è trasformato in lettere col solo intento di arrivare al prossimo. Provate ad immaginare un pittore: dipinge e appena può mostra le sue creazioni. Prendete un musicista: trasforma sette note in melodie che potranno arrivare ovunque. Che dire del fotografo, non ne ho mai conosciuto uno che abbia nascosto i suoi scatti.

Scrivo perché passo le mie giornate a fare altro, quell’altro che non mi diverte ma mi dá la possibilità di mangiare, viaggiare e sperare in un domani migliore per me e per chi verrà dopo ma appena posso, appena i pensieri della sera diventano fluidi li trasformo in lettere e cerco di suscitare nel prossimo qualcosa: gioia, ammirazione, rabbia non importa quel che importa è saziare il mio ego di scrittore, è essere letto, è far parlare dei miei pensieri è condividere quel che passa in questa testa.

Se il lavoro mi sazia il corpo la scrittura sazia il mio egocentrismo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...