Inno ai nostri sabati

Sabato mattina, noi due svegli dalle cinque. Il tuo turno comincia alle sei, io alle sette vado a fare un po’ di straordinari in ufficio, due soldini in più non guastano mai.

Sabato pomeriggio, tu vuoi riposare sul divano, io devo correre perché i bambini che alleno hanno la partita, perdo, vinco o pareggio pazienza, hanno sette anni e giocano tutti.

Sabato sera, amore andiamo a bere una birra con gli altri! No dai, restiamo a casa, anche domani faccio mattina, dobbiamo pulire e cambiare le lenzuola.

Ok, lambrusco, costine, divano, il gatto che corre e ci guarda strano, noi due che parliamo dei nostri progetti, dei nostri sogni, delle nostre paranoie, noi due così asociali da compensarsi non potremmo fare altro che amare la nostra vita. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...