Sopravvissuto.

Buonasera,

Mi chiamo Javier López, sono ancora giovane e sono un sopravvissuto. Sono passato indenne a guerre, disastri nucleari, tsunami, terremoti, attentati. Ho assistito alla caduta del muro di Berlino, alla caduta dell’ URSS, al crollo delle twin towers, ho visto Saddam nascosto in un buco, ho visto Gheddafi sfigurato dai proiettili, ho visto il ponte di Mostar distrutto dalle bombe, i bambini di Aleppo, Nizza, Parigi, New York, Baghdad piangere allo stesso modo davanti all’orrore. Ho assistito allo scorrere del tempo e degli eventi davanti alla TV poi con internet ed ora osservo la storia in diretta sui social network. Ho visto le notizie correre sempre più veloci, più dirette, più crude. Ho visto tanti orrori, bambini morti in mare, persone dilaniate da bombe, bambolotti insanguinati, bandiere bruciate e tutti i potenti della terra, che si contano sulle dita di una mano, dire sempre “mai più”, un ” mai più” così fragile e falso da essere usato sempre dopo ogni tragedia che accadeva vicino alle nostre case, un “mai piu” che diventavano solo occhi chiusi quando le tragedie accadevano molto molto lontano dai salotti buoni.

Sono Javier López, ed ho visto tutto questo perché ho sempre osservato il mondo e, dove non arrivava la mia vista, arrivava la voglia di sapere. Sono sopravvissuto perché non ho mai chiuso gli occhi davanti alla crudeltà del mondo.

JaLo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...